Up

Un’estate live: i concerti più attesi in Italia

By on 4 Luglio 2017

La sentite l’estate? Quella voglia di fare. Di festeggiare. Non so voi, ma io mi faccio prendere dalla frenesia e dall’energia che la bella stagione mi mette addosso. E allora organizzo gite fuori porta, week end in giro con il pullman per risparmiare il più possibile (vi ricordate? Ne abbiamo parlato qui) e poterlo rifare il week end dopo. Un must dell’estate sono i concerti: quando scende la sera, l’aria rinfresca e allora non c’è niente di più piacevole che scoprire nuovi autori o emozionarsi davanti a quelli che amiamo da sempre.

Per darvi una mano, ecco di seguito i concerti più attesi dell’estate italiana. Un consiglio: oltre che su ticketone.it, fatevi un giro per i gruppi Facebook. Tra coppie che si lasciano e impegni improrogabili, potete trovare i biglietti con forti sconti e anche quando altrove risultano terminati.

 

Torino

concerti

Avreste mai pensato che Torino fosse la sede dei migliori concerti dell’estate italiana? Il Todays Festival porterà a Parco Sempione Pj Harvey e Giovanni Truppa il 25 agosto, The Shins, Timber Timbre e Band of Horses il 27 agosto. A proposito di festival, vi segnalo quello Flowers, a Collegno (sempre Torino): Mannarino (11 luglio), The Giornalisti (12 luglio), Gogol (13 luglio), Coez (14 luglio) fino ai Baustelle e Levante (21 e 22 luglio). Se la musica che vi piace è di tutt’altro genere, c’è il Kappa Futur Festival, con due giorni di musica elettronica by Carl Cox, Fatboy Slim e tanti altri: Parco Dora, 8 e 9 luglio. Più a nord, a Barolo (Cuneo), vi segnalo Collisioni, con ospiti come Daniele Silvestri, Placebo e Robbie Williams. Già che ci siete, fate una tappa in Veneto: l’home festival di Treviso prevede J-Ax e Fedez, i Moderat (31 agosto), l’ex cantante degli Oasis Liam Gallagher (1 settembre) e tanti altri.

 

Milano

Tra i Colplay, i Depeche Mode e Tiziano Ferro, San Siro è stato il protagonista musicale tra fine giugno e inizio luglio, e Monza a giugno ha visto i Green Day, i Radiohead, Linkin Park e Justin Bieber. Ma la Lombardia non si ferma qui: all’Ippodromo Snai vedremo gli Arcade Fire (17 luglio) e i Red HotChili Peppers (21 luglio). A Sesto San Giovanni, come ogni estate, torna la rassegna del Carroponte: dall’8 giugno al 10 settembre arriveranno, tra gli altri, Damian Marley (22 giugno), Ani DiFranco, Interpol (23 agosto), lo Stato Sociale e Niccolò Fabi.

 

Toscana

Il Firenze Rocks ha visto sul suo palco Eddie Vedder, i System of a Down egli Aerosmith. Ma il festival non è finito e potrete ancora assistere agli Arcade Fire (18 luglio). Il resto della Toscana non resta in silenzio: al Lucca Summer Festival troverete Lauryn Hill (8 luglio), Ennio Morricone (9 luglio), Erykah Badu e Mary J. Blige (12 luglio) e i Kasabian (23 luglio). E soprattutto i Rolling Stones, il 23 settembre. Fatevi un giro anche al Pistoia Blues (dal 28 giugno al 14 luglio) con Franco Battiato (28 giugno), Jesus and Mary Chain (7 luglio). Ultima tappa? Il 10 luglio a Verona, gli Imagine Dragons.

 

Umbria

Ormai lo conoscete: torna l’Umbria Jazz Festival. Nomi di spicco? Kraftwerk (7 luglio), Enrico Rava (11 luglio) e Brian Wilson (15 luglio).

 

Roma

Come ogni estate da diversi anni, il Rock in Roma all’Ippodromo delle Capannelle ospita i concerti più attesi, come i Red Hot Chili Peppers il 20 luglio, gli Einstürzende Neubauten il 17, gli xx il 10 e Brunori Sas (colpevole, ci vado), il 4.

All’Olimpico invece, gli U2 festeggiano i trent’anni dall’uscita di The Joshua tree il 15 e il 16 luglio. 
Villa Ada incontra il mondo si incontrano artisti interessanti, come Ani DiFranco (4 luglio), Primal Scream (16 luglio) e Kamasi Washington (17 luglio).  Da ultimo, vi consiglio una capatina all’auditorium Parco della Musica, dove si tiene Luglio suona bene: Bonobo (8 luglio), The Luminers (10 luglio) Ryan Adams (11 luglio), Philip Glass (16 luglio), The Pretenders (14 luglio), Francesco Gabbani (15 luglio) Yann Tiersen (18 luglio). Una chicca da romana: l’ex dogana. Meno conosciuto ma davvero suggestivo, sarà lo sfondo per i Moderat e Fatboy Slim.

 

Bari

Il Locus Festival ormai è una tradizione: alla sua tredicesima edizione, dal 9 al 12 agosto, quest’anno premia la musica inglese e americana, non tralasciando importanti esperienze italiane. Il filo conduttore è soul e organico, e porta dalla dance elettronica intelligente di Bonobo al funk cosmico degli Heliocetrics, dall’anima jazz africana di Bokanté e Daymé Arocena, alla giovane band inglese di Yussef Kamaal. Tutto condito dal grande Niccolò Fabi, che celebra il suo ventennale. Tenete d’occhio anche So What e Postepay Parco Gondar, due festival che si preannunciano interessanti.

 

Calabria

Il 4 e il 5 agosto non vi perdete il Color Fest, alla sua quinta edizione. A Lamezia Terme, si esibiranno nomi come Nada, Levante, Ex – Otago, Gazebo Penguins (4 agosto), e Brunori Sas, One Dimensional Man, Canova, Gomma, Skelters e tanti altri il 5. Se invece proprio non potete stare fermi, date un’occhiata al programma del festival itinerante, Somewhere Festival. Il 3, 9 e 10 agosto, in giro per la Calabria, con Session Victim, Tornado Wallace.

 

Sicilia

Mai sentito parlare dell’Ypsigrock? Dal 10 al 13 agosto Castelbuono (Palermo) ospiterà i Ride (11 agosto), i Digitalism (12 agosto) e i Beach House (13 agosto). Se invece avete in programma una gita a Siracusa, non potete perdervi l’Ortigia Sound Festival, dal 24 al 20 luglio. Oltre alla splendida cornice, potrete assistere alle esibizioni di Gaika, Avalon Emerson, Mount Kimbie, Palms Trax, Moses Boyd, Sevdaliza e tanti altri.

 

Che dire. Da nord a sud, l’Italia l’abbiamo più o meno esplorata tutta. Se spulciate nei vari link troverete ancora tanti, tanti autori e concerti che daranno voce all’estate italiana. Anche alla vostra.

TAGS
RELATED POSTS
Search